COME MIGLIORARE LE NOSTRE RELAZIONI ? Parte terza

This post is also available in: enEnglish

 

  • Essere propositivi per il superamento delle crisi ( andare incontro all’altro senza rinunciare a se stessi e a ciò che detta la propria coscienza).

  • Esprimere le proprie motivazioni ( il perché di un determinato comportamento), le proprie intenzioni, i propri bisogni attraverso il dialogo.

  • Mettere l’altro a proprio agio per far sì che possa esprimere liberamente ciò che pensa e ciò che sente ( senza il giudizio, ma con accoglienza).

  • Essere sempre se stessi senza maschere e strategie calcolate

  • Non lasciarsi gestire dalle proprie paure e dall’ansia. La paura e l’ansia inducono a comportamenti e a decisioni sbagliate ( scarsa lucidità e mancanza di equilibrio).

  • Non alimentare la rabbia con il rancore, il risentimento, l’odio, la proiezione sull’altro delle proprie zone d’ombra e del proprio vissuto.

  • Alimentare, nutrire la relazione senza dare mai nulla per scontato e dovuto.

  • Proferire tre parole chiave ( Papa Francesco) : permesso?, grazie, scusa.