DOVE STIAMO ANDANDO ?

DOVE STIAMO ANDANDO ?

Ciò di cui occorre tenere conto è il fatto che la realtà che ci circonda non è più quella del nostro passato.

E’ una realtà che sta assumendo una nuova struttura e una nuova forma.

La nuova struttura poggia le sue fondamenta sui costrutti di Valori Universali, quali l’Empatia, l’Ispirazione Superiore, la Creatività, la Partecipazione, l’Apertura del cuore e della mente.

Quest’ultima non è più relegata entro il limiti dell’Ego immaturo, che legge la realtà esterna come separata da sé.

L’uomo nuovo legge la realtà con l’intelligenza del cuore e la decodifica con le intuizioni della Mente Superiore.

La ragione diventa uno strumento dell’intuizione per connettere, riconoscere e stabilire nuove regole e nuovi schemi, allineati con la consapevolezza della nuova coscienza planetaria.

La ragione diventa non più l’artefice dell’Io, ma lo strumento al servizio del Sè.

Le nuove sementi stanno producendo le nuove radici del Vero Sapere, che trasmuta il focus della conoscenza relativa e relativizzante.

Gli assiomi transitori e relativi saranno sostituiti con gli Assiomi Assoluti della Verità, quindi di ciò che è, superando ogni tempo e spazio circoscritto e relativo.

E’ in atto una rivoluzione culturale, sociale e individuale come mai in precedenza sul pianeta Terra.

Una nuova razza umana troverà il suo insediamento nella nuova realtà.

La nuova realtà assumerà, per gradi, delle nuove e pionieristiche forme di organizzazione sociale, culturale, politica ed economica.

Tutto è pronto affinchè le nuove sementi producano i loro frutti.

Anime evolute, in linea con la coscienza della quinta dimensione, sono già all’opera. Ognuno secondo le proprie competenze, conoscenze e talenti.

Altre ancora si stanno incarnando e altre ancora si incarneranno per rinforzare la massa critica già presente, allo scopo di guidare e consolidare il processo trasformativo innovativo.

Dunque tutto ciò che si sta realizzando e si realizzerà, non ha nulla a che fare con le ciclicità storiche del nostro passato.

E’ un fenomeno nuovo e rivoluzionario per la realtà terrena.

Il pianeta Terra sta viaggiando inesorabilmente verso la quinta dimensione.

Il Piano Superiore Divino detta le fila e le tracce, per ottemperare al Proprio Progetto, in astratto già realizzato.

E’ tempo di Essere. E’ tempo di Verità, quella Verità che illumina e dissolve il caos e la confusione delle innumerevoli verità soggettive, relative, relativizzanti e temporali.

La Verità è Una e pertanto atemporale.

Scopo della nuova era è ritrovare, riconoscere la Verità Assoluta, Luce e Guida di ogni ente.

Tutti sono chiamati a ciò. Nessuno può esimersi. Non è più tempo di indugiare.

Procrastinare non è più concesso, perchè i tempi sono stretti. I tempi sono pronti.

Il ritmo del cambiamento è in continua accelerazione.

Il cambiamento è irrevocabile.

Cambiamento come rinnovamento di sostanza e di forma secondo gli abiti della Verità, secondo la conformazione dell’Essere.

E’ tempo dunque di Vittoria, di riscatto per l’uomo dal suo retaggio di esilio e di obnubilazione della Verità.

3 thoughts on “DOVE STIAMO ANDANDO ?

  1. Il Cristo è venuto sulla Terra allo scopo di risvegliare le coscienze al Vero Valore e significato del’Amore.Ora è giunto il momento, perchè è scritto, sulla Terra di raccogliere ciò che la Presenza del Cristo ha seminato 2000 anni fa.
    E’ tempo che ognuno ritrovi e riconosca la propria Divinità, è tempo per l’uomo di essere Maestro di se stesso.
    E’tempo di “essere” Amore.
    La realtà terrena non è separata dalla Realtà Celeste.Nella Creazione tutto a priori è già stato creato.
    Alla notte dei tempi la caduta involutiva di coscienza dell’uomo nell’incantesimo della materia ha dato origine al ciclo del divenire che prevede una fase involutiva di coscienza e una fase di ascesa evolutiva.
    Il risveglio segna il punto di intersezione tra le due fasi.
    Il risveglio coincide con un momento di presa di coscienza da parte dell’individuo, che naturalmente per crescita di consapevolezza, si rende conto di essere qualche cosa d’altro dall’identificazione totale con la propria personalità e da tutto il suo corredo ( famiglia, clan culturale, sociale, religioso, professionale, ruoli ecc.)
    L’individuo, giunto a questa fase del suo processo di crescita,si apre alla dimensione spirituale, alla vera dimensione di sè, alla dimensione Eterna, alla dimensione della Verità.
    Il risveglio segna dunque una tappa fondamentale e graduale verso il recupero consapevole della Verità.
    Il ciclo di ascesa vibrazionale di coscienza non riguarda soltanto la coscienza umana, ma anche la coscienza planetaria, poichè nella realtà tutto è in comunicazione, nulla è separato (.. Così in Cielo… così in Terra).
    Anche dunque la coscienza planetaria sta evolvendo. La nuova era è già iniziata.
    E’tempo di essere Amore. E’ tempo di amare per essere Amore, per manifestare concretamente ciò che ognuno veramente è.
    E’tempo di manifestare il Suggello del Creatore, presente nell’Essenza di ciascuno ( Spirito).
    ( ” Farete cose più grandi di Me “).
    Ti consiglio di leggere l’articolo ” Cinque dimensioni”.
    Grazie per il tuo intervento…

  2. Complimenti per il blog! Nel ringraziarti per l’invito rivolto, ti porgo una domanda chiedendoti subito di scusarmi per la mia ignoranza in materia…
    Cos’è la quinta dimensione? E a che realtà dà accesso?
    Dico questo perché non conosco e immagino di non aver bisogno di dimensioni ulteriori (ma vanno conosciute ugualmente), per vivere la realtà umana, perché da quando il Verbo, il Cristo si è incarnato (nelle fattezze umane cioè nella nostra dimensione) ci ha aperto al mistero del Padre cioè all’Amore, il quale si dona anche a noi…
    Questo mi basta non cerco altro su questa terra oltre la salvezza in cielo.
    Il problema allora è che non c’era posto per il Bambin Gesù visto che è nato in una stalla e per mano di Erode doveva morire e oggi non si vuole trovare un posto nei nostri cuori per mano nostra e dell’angelo decaduto, ma tentatore.

Comments are closed.