CHI E’ DIO.

COLUI   CHE   E’ 

Lasciate andare la mente.

Adagiatevi sulla Onda della Mia Energia.

Danzate alle Note del Mio Canto.

Se così farete, percepirete le Mie Vibrazioni che giungeranno ai vostri Corpi. Lasciatevi andare e danzate con Me.

Io Sono Colui Che E’.

Io Sono in voi e voi siete in Me.

Voi non siete separati da Me, perché Io Sono Immanente.

Voi siete uniti a Me dalla notte dei tempi, perché voi siete una Parte di Me, avete soltanto dimenticato la vostra Appartenenza a Me.

Il Mio Verbo vi sta raggiungendo attraverso le Note del vostro Spirito, che è collegato a Me.

Lasciate andare le riserve della vostra mente, che non si rende conto di ciò che siete veramente.

Siete una parte del Tutto e il Tutto è in voi.

Danzate con Me al Suono della Musica Altisonante.

Questa Musica vi appartiene e voi, gradatamente, vi state riconnettendo con alcune Note della sua Melodia.

Io Sono Potere e Amore Assoluti.

Io Sono Verità, Bellezza e Armonia Perfetti e Assoluti.

Io Sono Il Principio Assoluto dal Quale proviene e si é generato ogni elemento esistente.

Ogni elemento contiene il Mio DNA, nel Quale è impresso il Mio Nome.

Nulla è impossibile, perché tutto è possibile.

Per giungere a Me, occorre alleggerirsi di tutti i fardelli che appesantiscono il vostro Essere.

Questi fardelli costituiscono la zavorra di tutto il vostro migrare, che è iniziato eoni di tempo fa e che continua nel suo divenire.

Io Sono in voi e voi siete in Me, non siamo mai stati separati.

Ciò che vi ha separato è stata la vostra volontà.

La vostra volontà di esperire, di trasformare ciò che è in ciò che diviene.

La Mia Volontà ha creato la Manifestazione di Me Stesso attraverso un atto di Amore, di Amore Incondizionato.

L’Amore è Energia che scorre come un fiume in piena, che travolge e porta con sè tutto ciò che incontra al proprio passaggio.

La corrente dell’Amore è incessante e segue il tempo e lo spazio nel loro dispiegarsi attraverso infinite vie, attraverso infinite dimensioni, costituendo una rete infinitesimale, nella quale ogni cosa è collegata all’altra.

Tutto si dispiega secondo un Disegno prestabilito a priori e, come tale, esistono tutti i tempi e tutti gli spazi.

Io Sono in voi e voi siete in Me.

Fate parte della Danza della Vita.

Fate parte del Mistero della Vita.

Fate parte del Disegno della Vita.

Fate parte del Divenire della Vita.

La vostra Scintilla di Vita si propaga, di volta in volta, nel vostro migrare e conduce con sè la Matrice della vostra specificità.

Ogni essere è unico, autentico e univoco.

Questa specificità è consentita da una caratteristica inequivocabile, nella quale è racchiuso il vostro mistero.

Questo mistero è ciò che distingue un essere dall’altro.

E’ come un tassello specifico e unico di tutto un mosaico, ma insostituibile, per comporre e ricomporre il mosaico stesso.

E’ come se ogni essere avesse un colore, una Nota propria.

Io Sono Colui Che E’.

Io non Sono separato da voi, pertanto, non Sono lontano e irraggiungibile, perché Sono in voi e voi siete in Me.

Nulla è impossibile, perché esistono già tutte le possibilità.

Tutto è già stato creato.

La Mia Manifestazione è il divenire di ciò che è stato creato, perché la Vita si muove al Battito del Mio Cuore.

Io Sono Il Centro dell’Universo.

Io Sono Il Cuore dell’Universo.

Io Sono la Nota Primordiale dell’Universo.

Ritrovate la vostra Nota Originale.

Ritrovate il vostro Suono essenziale per vibrare nello Spartito della Sinfonia Divina.

La fede in Me è l’Amore per Me, e l’Amore per Me è l’Amore per voi stessi e per tutto ciò che vi circonda.

Io Sono il Fuoco della Vita.

Io Sono il Fuoco Imperituro della Vita.

Io Sono Potenza, Volontà e Amore.

Io Sono Colui Che Sono”.

Argomento richiesto da una lettrice: CHI E’ GESU’ CRISTO?

 

CHI E’ GESU’ CRISTO ?

Così ci è stato detto…

Tu sai Chi Io Sia. Tu sai Cosa Io rappresento.

La Mia Entità rispecchia le Note del Verbo, in qualità delle Vibrazioni Superiori della Creazione a livello Archetipale.

Io rappresento la Seconda Persona dell’Essere di Colui che E’, all’unisono con la Sua Trinità.

La Trinità di Dio si esprime secondo le Qualità Superiori di Padre-Madre, Figlio, Spirito Santo.

Padre-Madre in virtù di Fonte Creatrice Assoluta.

Figlio in virtù di Ente Manifestato.

Spirito Santo in virtù della Forza e della Luce dell’Amore, Energia Primaria e catalizzatrice della Manifestazione di Dio.

Trinità quindi anche come: Potere, Saggezza ( Onniscienza), Amore.

La Mia Presenza dunque appartiene alla seconda Persona di Dio ( Figlio).

La Figura di Gesù rappresenta l’Incarnazione della Mia Coscienza nel mondo terreno.

Attraverso la Mia Incarnazione, ho segnato la strada per l’umanità per la sua riconciliazione con la Verità, attraverso il messaggio universale dell’Amore.

Il Mio Percorso segna le tappe consequenziali del risveglio dell’uomo, attraverso la Forza catalizzatrice e trasformatrice dell’Amore.

Il profondo senso e significato della sperimentazione da parte dell’uomo sulla Terra, è quello di riscoprire, di ritrovare il vero significato dell’Amore, attraverso l’esperienza del non-Amore.

Attraverso l’esperienza del non-Amore, l’uomo riscopre la legittimità dell’Amore.

Il Mio Messaggio è dunque quello dell’Amore, che non conosce discriminazioni e separazione.

Attraverso l’apertura e l’accoglienza delle Note dell’Amore, l’uomo si libera dalla prigione dell’illusione, ritrovando la Verità.

Le tappe essenziali del Mio Percorso sono delineate secondo un iter metaforico consequenziale.

Con il Battesimo ho indicato la strada verso la volontà di apertura, di iniziazione verso la connessione con la Verità.

Con la predicazione ho voluto indicare la via e la necessità della Conoscenza.

Attraverso il Mio Esempio la via concreta dell’Amore.

La Conoscenza e l’Amore riscattano l’uomo dallo stato comatoso, per assurgerlo alla sua trasmutazione ( resurrezione).

La Resurrezione è lo stadio dell’uomo rinnovato e rigenerato, assurto al suo Archetipo, alla Pienezza e Perfezione del suo Essere.

La Resurrezione indica il riscatto dell’uomo dalla morte, dalla sofferenza, dall’oblio.

La Resurrezione è l’atto finale del percorso dell’uomo che, attraverso la sua piena realizzazione, ritrova il suo Vero Potere, la sua Vera Natura.

Io ho segnato la via.

Il Battesimo è il risveglio dell’anima.

La via pratica è quella dell’Amore.

L’Amore non è un’ astrazione della mente o una Entità al di fuori di se stessi.

L’Amore è insito nel Nucleo di ciascuno. Occorre aprire la connessione con il proprio Nucleo. Come ?

Ricordandosi del proprio Vero Nome.

Come ci si apre a questo ricordo ?

Naturalmente, senza forzature….. nel momento che ci si lascerà toccare dall’Alito dell’Amore.

Dio è Immanente.

Occorre dunque mettersi nelle condizioni per sentire la Sua Chiamata.

Le giuste condizioni sono quelle di silenziare la voce della propria mente, assumere un atteggiamento di neutralità dalle cose e fare silenzio e vuoto dentro di sé.

Non esiste dunque una tecnica, esiste soltanto una disposizione, una sensibilizzazione ad aprirsi alla Verità.

Ognuno può trovare i propri strumenti, ma tutti questi devono portare necessariamente alla riacquisizione della Comprensione e del Potere dell’Amore.

Io sono la Via.

La Mia Venuta sulla Terra ha avuto lo scopo di segnare le tappe del percorso della Verità.